Esonero contributivo triennale per le nuove assunzioni a tempo indeterminato

L’art. 1, commi da 118 a 124, L. 190/2014 (legge di stabilità 2015) ha introdotto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro (nel limite di 8.060 euro su base annua) con riferimento ai dipendenti assunti a tempo indeterminato nel corso del 2015.
Si comunica che, ai fini della gestione di tale agevolazione il programma PAGHE verrà implementato in tempo utile per le elaborazioni della mensilità di marzo 2015, nella quale, come espressamente previsto dal Messaggio INPS n. 1144 del 13.02.2015, sarà possibile effettuare regolarmente anche il recupero a titolo di arretrati, dell’importo di esonero spettante per i mesi di gennaio e febbraio, con riferimento ai dipendenti assunti in tali mensilità.